Info
Categories

Tutorial di Informatica – Corso e Lezioni Pratiche

View Comments0
Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutorial

Corso di
Informatica

Lezione 1: introduzione all'uso del computer e sue parti.

Tavola dei Contenuti

  1. Introduzione
  2. Parti del Computer
    1. Hardware
    2. Software
  3. Tipi di Computer
    1. Il Computer Fisso
      1. Tipi di Computer Fisso
    2. Il Computer Portatile
      1. Tipi di Computer Portatile

Introduzione

  • L’Informatica (unione delle parole informazione automatica) è una scienza interdisciplinare che ha per scopo la gestione automatica delle informazioni: raccolta, organizzazione, elaborazione e conservazione. I mezzi con cui l’Informatica opera sono definiti automi: una macchina capace di eseguire istruzioni volte alla risoluzione di un problema, imitando l’uomo e cercando di sostituirlo in alcune attività, riducendo la fatica e i rischi. L’automa più usato per applicare la scienza Informatica è il Computer.

  • Con il termine Computer (→ latino: prima persona singolare del congiuntivo presente in forma passiva; verbo infinito computari → calcolare, contare) si intende una macchina (costituita da un insieme di dispositivi) impiegata per eseguire compiti (detti anche Programmi) per facilitare il lavoro dell’Uomo. Esistono diversi tipi di Computer, ciascuno costruito per vari compiti, ma tutti possiedono due dispositivi (termine tecnico Periferiche) di base: una Memoria e un Cervello Elettronico (Processore o CPU, Central Processing Unit → Unità di Processo Centrale).
    • La Memoria: serve per archiviare le informazioni.
    • La CPU: ha il compito di eseguire le istruzioni e di elaborare le informazioni presenti nella memoria.

Parti del Computer

  • Le Periferiche di base di un Computer sono la Memoria e la CPU; tuttavia è necessario fornire delle istruzioni alle Periferiche poiché esse non sono capaci di eseguire compiti in modo naturale:
    • Le Periferiche sono definite con il termine Hardware (→ attrezzatura rigida, ferraglia) e comprendono le varie componenti fisiche del Computer.
    • Le Istruzioni sono definite con il termine Software (→ attrezzatura soffice) e comprendono i Programmi per il funzionamento delle Periferiche.
    Per il corretto funzionamento, un Computer deve essere perciò dotato di Hardware e Software.

L'Hardware

  • Il Computer è una macchina che non può agire da sola se prima non ha avuto l’istruzione necessaria dall’Uomo (da questo momento definito come Utente). Per poter istruire (termine tecnico: Interagire) con il Computer, l’Utente deve usare determinati Hardware: hardware di inserimento, hardware di calcolo, hardware di risposta.
    • Hardware di inserimento - il termine tecnico è dispositivi di Input (→ immettere, inserire): danno la possibilità all’Utente di introdurre la richiesta di elaborazione.
    • Hardware di calcolo - il termine tecnico è dispositivi di Calcolo: ricevono la richiesta, la elaborano e inviano il segnale all’Utente.
    • Hardware di risposta - il termine tecnico è dispositivi di Output (→ emissione, uscita): trasmettono all’Utente l’informazione precedentemente calcolata dal Computer.

Il Software

  • Questo termine indica tutte le istruzioni che un Computer può eseguire a seguito della richiesta di elaborazione dell’Utente. Il Software può riguardare le istruzioni di base del Computer, la gestione delle sue Periferiche e le applicazioni di produttività.
    • Istruzioni di Base - con questo termine si indicano tutti i comandi principali per l’avvio del Computer e i linguaggi di programmazione per le Periferiche.
    • Software di Gestione - questo termine comprende il sistema operativo per coordinare il lavoro delle Periferiche e le istruzioni per la corretta gestione delle Periferiche.
    • Applicazioni di produttività - è il termine usato per indicare tutti i programmi votati alla creazione di contenuti: applicazioni per l’ufficio, l’azienda l’intrattenimento, la comunicazione e anche gioco.

Tipi di Computer

I Computer possono essere suddivisi in alcune categorie generali, secondo le loro principali caratteristiche e impiego. Nel prossimo paragrafo partiremo dai Computer meno potenti fino ai più performanti. Si ricorda che esistono Computer fissi e portatili (detti anche notebook o laptop).

Il Computer fisso

  • I Computer fissi presentano un involucro di metallo (ma anche plastica, alluminio, rame e legno) di dimensioni generose, solitamente è posto accanto alla scrivania da lavoro. L’involucro contenitore delle Periferiche ha diversi nomi: chassis (→ telaio), cabinet (→ cabinato, armadietto), case (→ astuccio, teca) e anche Tower (→ torre). Con quest’ultimo termine sono nati diversi suffissi per indicarne l’altezza (dal più grande al più piccolo): Super, Big, Tower, Mid, Mini. Il tipo di Computer più in uso è il Tower tradizionale, fino a qualche anno fa era di largo impiego il modello Desktop sul quale si poteva posizionare lo schermo o altri oggetti. Le categorie più grandi (Big e Super) sono impiegate per le postazioni di lavoro o per i Computer centrali. Queste sono le classiche forme dei telai, ma esistono anche modelli trasparenti, con luci, forme e controlli avanzati… persino placcati in oro al posto della plastica!

Categorie di Computer fissi

  • Personal Computer
    Il Personal Computer (PC) è il Computer successore della versione Home, il più diffuso sistema di elaborazione personale, gestito cioè da una sola persona alla volta.
    Workstation
    E’ la versione potenziata del PC, utilizzato come postazione di lavoro (work → lavoro, station → stazione) personale ma con risorse e componenti di qualità superiore, utilizzato per incrementare la produttività lavorativa.
    Server
    Si tratta di un Computer ad alte prestazioni ed affidabilità che fornisce (per questo motivo “serviente”) le informazioni agli altri Computer collegati ad esso. Il Server deve avere prestazioni ottime poiché deve soddisfare la richiesta di numerosi PC.
    Supercomputer
    Come dice il nome, è un Computer progettato per ottenere una potenza di calcolo superlativa, estremamente elevata, in modo tale da eseguire operazioni particolarmente onerose. Un supercomputer può includere al suo interno numerose CPU (oltre le 50) e grossi quantitativi di memoria.

Computer portatili

  • Anche per il settore dei Computer Portatili abbiamo diverse classificazioni, che variano secondo le dimensioni e la potenza. Un Portatile ha le stesse componenti di un PC tradizionale, ma con un costo più elevato a causa della tecnologia miniaturizzata di cui è composto. Inoltre un Portatile non può essere potenziato con la stessa facilità di un Computer, la scelta iniziale di un acquisto più costoso influirà in futuro su un risparmio dei componenti da sostituire. Comunque sia, con un portatile, oggigiorno, possiamo avere (quasi) le stesse prestazioni di un comune PC, per l’uso d’ufficio o domestico. Il grande vantaggio dei Portatili è la trasportabilità e la possibilità di avere una batteria ricaricabile da utilizzare in mancanza della corrente elettrica.

Categorie di Computer portatili

  • UMPC
    L’UMPC (Ultra Mobile PC → PC Ultra Mobile) è un compromesso tra potenza e trasportabilità: più potente di un Palmare ma meno ingombrante di un Notebook, con la possibilità di installare il software per PC. Possiedono uno schermo sensibile al tocco e in alcuni modelli una Tastiera scorrevole.
    Laptop
    Il Laptop (Lap → Grembo: PC da grembo) è il tradizionale Portatile da viaggio: le sue prestazioni sono paragonabili ad un Computer precedente di circa 1 anno e mezzo. Nel Laptop può essere inserito tutto il Software compatibile per i PC tradizionali. La grandezza di un Laptop è di circa 15 - 17 pollici in diagonale.
    Notebook
    Il Notebook (→ Taccuino) è un portatile con le medesime caratteristiche di un Laptop ma la grandezza della sua diagonale è compresa tra i 12 - 15 pollici.
  • Tablet PC
    Il Tablet PC (→ PC Tavoletta) è un Computer di formato simile al Laptop ma con la possibilità di scrivere direttamente sullo schermo grazie ad una penna chiamata “stilo”: è quindi possibile usare questo Portatile senza l’uso della Tastiera (che è comunque presente) e di altre Periferiche di puntamento.
    Desktop Replacement
    I Desktop Replacement (→ Sostituzione Desktop) sono i Portatili più potenti che potremmo difficilmente inserire in questa categoria. Come suggerisce il nome, sono Computer destinati a sostituire il PC tradizionale per chi è spesso in movimento e non desidera rinunciare alle prestazioni. Sono dotati di Tastiera estesa completa, più memorie e ottima potenza. La grandezza della diagonale dello schermo può superare i 19 pollici (oltre i 38 cm!) e il peso essere oltre i 5 kg.
Curiosità e attenzione! Più studi confermano che l’uso di Computer portatili può indebolire la fertilità maschile. se vengono tenuti sulle ginocchia. Infatti, il calore prodotto in tale posizione, all’altezza dei testicoli, può provocare un innalzamento della temperatura locale di ulteriori 3°C, distruggendo le cellule di riproduzione.