Fotografie della Nebulosa di Orione

M42 (oggetto di Messier 42 / NCG1976), conosciuta come la Nebulosa di Orione, è tra gli oggetti celesti notturni più fotografati, dal nostro emisfero, durante l’inverno, periodo in cui è visibile nella omonima costellazione, sotto la ben nota Cintura; rappresenta pertanto la spada del Cacciatore celeste.

L’immagine di copertina è stata fotografata da me nel dicembre 2018: si tratta di un unico scatto, lunga esposizione di 60 secondi, utilizzando la macchinetta, il treppiedi e un astroinseguitore.
Purtroppo, come si può notare, sono presenti delle imperfezioni: primo tra tutti il sensore sporco della fotocamera, e poi una leggera striatura delle stelle: questo perché l’astroinseguitore non era ben allineato.

Fotografia della Nebulosa di Orione

  • Fotocamera: Pentax K-70
  • Teleobiettivo: Pentax @300 mm Esposizione: ISO 25.600 – 3sec – F/10
  • Telescopio: Maksutov @1500mm Esposizione e Tempi: Variabili
  • Scatti multipli uniti i post produzione con Sequator

Osservazione della Nebulosa di Orione

  • Costellazione: ORIONE
  • Denominazione: NGC 1976
  • Distanza: 1.270 Anni Luce
  • Magnitudine apparente: 3,0 / 4,0

Un altro oggetto interessante presente nella costellazione di Orione, e di cui potete vedere alcuni scatti sempre da me eseguiti, è la Nebusola Fiamma, vicino alla stella Alnitak, che è la stella più ad est delle tre che costituiscono la Cintura di Orione.

Rispondi

Start typing and press Enter to search